©2019 Arcangelo Saracino Tutti i diritti riservati info@arcangelosaracino.it

L’aggiornamento per i freelance: un valore aggiunto

L’aggiornamento per i freelance: un valore aggiunto
1 Febbraio 2016 Arcangelo_Saracino

Fare il freelance non è per nulla facile, si sa. Preventivi senza mai risposta, discussioni con i clienti, la lotta continua per emergere nell’oceano del web.

Ma se vogliamo fare la differenza, avere qualcosa in più rispetto agli altri, di certo non possiamo starcene con le mani in mano, aspettando che il lavoro o il cliente giusto ci caschi dal cielo. Ecco allora che l’aggiornamento per un freelance diventa oggi un valore aggiunto.

aggiornamento-per-freelance-news

Il mondo dei freelance è molto competitivo. Bisogna sempre garantire a  se stessi e ai propri clienti la massima efficienza dei servizi e il massimo della competenza e della preparazione. Il mondo cambia molto rapidamente. Se sei un freelance sai già quanto sia importante oggi l’aggiornamento per evitare di restare indietro nel proprio campo.

Quindi non bastano anni e anni di studi?

La risposta è no. Per i liberi professionisti una volta terminati gli studi, formazione e aggiornamento continuano anche dopo.  Ci si rinnova,  giorno dopo giorno, acquisendo nuove nozioni e integrando nuove competenze nel proprio ambito lavorativo, grazie a nuovi strumenti generati apposta per farlo.

Essere aggiornati per i freelance  è’ un valore aggiunto. Ci sono diversi metodi che permettono al lavoratore indipendente di rimanere aggiornato:

  • Newsletter, siti, articoli e blog: dedicare qualche ora del proprio tempo libero alla ricerca di contenuti informativi sul web può soddisfare il bisogno di conoscenza.
  • I social network (Es: Linkedin, Twitter e Facebook). Con l’ espressione social network (rete sociale in italiano) si fa riferimento a gruppi di persone connesse tra loro da un qualsiasi tipo di legame (amicizia, interessi comuni, posizione lavorativa ecc.) che si relazionano costituendo una comunità. E’ dunque fondamentale sui social network cercare professionisti del nostro stesso settore per poter avere un confronto e aggiornarsi l’un l’altro.

I corsi di formazione sono sicuramente strumenti indispensabili per acquisire competenze e per la crescita professionale. Inoltre partecipando è possibile conoscere e confrontarsi con  professionisti del proprio settore, scambiarsi bigliettini da visita, idee, e magari far nascere anche delle collaborazioni. E’ una possibilità da non sottovalutare!

Dunque un freelance non è una figura statica. Al contrario è una figura altamente dinamica e in continua evoluzione, che si trasforma nel tempo, crescendo e acquisendo nozioni e informazioni circa il proprio mondo lavorativo, con le varie fonti informative di cui si è fatta citazione.

In conclusione ricordate: l’aggiornamento si può trasformare in nuove opportunità!


Se sei anche tu un freelance, lascia pure un commento. Sentiti libero di condividere una tua storia o porci delle domande. Puoi iscriverti alla nostra newsletter per ricevere informazioni, consigli e news assolutamente gratuite da VivereInDigitale.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*